LATTE DI MAMMA

Corso di formazione per sostenere e proteggere l’allattamento materno

logo quadrato scuola dei mille giorni

La Scuola dei 1000 giorni, scuola di formazione permanente nell’area della maternità, della nascita e della prima infanzia dell’Associazione Nazionale Il Melograno Centri Informazione Maternità e Nascita organizza LATTE DI MAMMA per promuovere, sostenere e proteggere l’allattamento materno secondo le indicazioni OMS/UNICEF.

 

 

Presentazione del corso

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera il latte materno il migliore alimento speciespecifico per nutrire i bambini e raccomanda quindi l’allattamento al seno in modo esclusivo fino ai sei mesi di vita del bambino e prolungato anche dopo l’introduzione di alimenti complementari, fino a quando le madri e i loro bambini lo desiderano.

Tutte le donne, salvo rare eccezioni, possono allattare, purché abbiano le informazioni necessarie e siano sostenute dalla famiglia, dalla comunità e dal sistema sanitario.

Gli operatori sociali e sanitari dei servizi materno-infantili, degli ospedali e della comunità devono quindi saper offrire alle neomamme ed alle loro famiglie strumenti che le informino e le sostengano adeguatamente, aiutandole a risolvere gli eventuali problemi che si possono presentare nell’avvio e nel corso dell’allattamento.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di:

· accrescere nei partecipanti conoscenze teoriche e pratiche in tema di allattamento materno, sulla base dei principi e delle indicazioni elaborate dall’OMS-UNICEF per promuovere l’allattamento materno e sostenere nel dopo parto gruppi di mamme con bambini

· far acquisire ai partecipanti competenze relazionali e comunicative necessarie per sostenere le donne che intendono allattare il proprio bambino

· attivare la capacità di sviluppare strategie per il sostegno della coppia madre-bambino nel territorio

Destinatari

Il corso è rivolto agli operatori che con qualifiche e ruoli differenti vengono a contatto con donne in gravidanza, durante il parto e nei primi anno di vita del bambino: ostetriche, infermieri, medici, psicologi, educatrici, doule, counselor, operatori sociali.

Il corso è altresì rivolto a tutte le persone interessate a sostenere le mamme con i loro bambini nella pratica dell’allattamento materno, anche attraverso la gestione di gruppi di mamme.

Contenuti

1. Perché allattare: definizioni e raccomandazioni O.M.S.

2. Anatomia e fisiologia dell’allattamento materno

3. Proprietà e composizione del latte materno

4. Informazione e buone pratiche per avviare l’allattamento

5. Osservazione e valutazione della poppata, attacco e posizioni adeguate, efficacia della poppata

6. I parametri di crescita del bambino

7. Come spremere manualmente e conservare il latte materno, come usare il tiralatte, metodi alternativi nella somministrazione del latte materno

8. Problemi del seno precoci e tardivi (ragadi, ingorgo, edema, mastite etc)

9. Controindicazioni e/o ostacoli all’allattamento

10. Indicazioni dell’O.M.S. rispetto all’alimentazione artificiale

11. Preparazione e conservazione in sicurezza del latte artificiale

12. Svezzamento e ritorno al lavoro

13. Cenni su farmaci e allattamento, fertilità e contraccezione, HIV e allattamento

14. Counselling:

. quali informazioni raccogliere durante una consulenza per l’allattamento

. infondere fiducia, dare sostegno ed aiuto in caso di insufficiente produzione di latte, pianto del bambino, rifiuto del seno, etc.

15. Le cure amiche della madre

16. Le buone pratiche per promuovere, sostenere e proteggere l’allattamento materno:

. il Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno e successive Risoluzioni e Dichiarazioni

. iniziativa O.M.S./Unicef “Ospedale Amico del Bambino”

. iniziativa “Comunità Amica dei Bambini per l’Allattamento Materno”

. iniziativa “ Farmacia amica dell’allattamento materno”

. spazi e gruppi d’incontro per mamme e bambini

Metodologia didattica

Il corso verrà svolto attraverso:

· lezioni magistrali

· lezioni integrate con diapositive e filmati

· confronto/dibattito tra partecipanti al corso e conduttori

· presentazione di casi clinici e lavoro a piccoli gruppi con discussione finale in seduta plenaria

· role-play

Materiale didattico

Ai partecipanti sarà distribuita una bibliografia con l’indicazione della letteratura aggiornata di riferimento e una serie di articoli e documenti inerenti al tema.

Durata e orario

Il corso ha una durata di complessiva di 20 ore, articolate in 3 giornate.

Venerdì 24 gennaio dalle 14.00 alle 19.00

Sabato 25 gennaio dalle 9.00 alle 19.00 (con 1ora di pausa pranzo)

Domenica 26 gennaio dalle 9.00 alle 17.00 (con 1ora di pausa pranzo)

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione a chi avrà frequentato almeno l’80% delle ore complessive del corso.

Docente del corso

Nicoletta Fusaro, ostetrica, IBCLC dal 2006 (Intenational Board Certified Lactation Consultant) – Consulente Professionale Allattamento Materno, Laureata in Scienze dell’Educazione indirizzo Esperto nei Processi della Formazione

Costo del corso

La quota per ogni singolo partecipante è di € 200,00 (comprensiva della tessera associativa a Il Melograno). Per coloro che sono già soci la quota è di € 150,00.

Sede

Il corso si tiene presso l’Aula Magna della Scuola Primaria di Bronzolo (BZ) in via Nazionale 32.

Iscrizione

Per iscriversi è necessario:

· effettuare il versamento di un acconto di € 70,00 c/o la segreteria o tramite bonifico bancario all’IBAN IT80U0585611601050571257044, specificando nella causale: nome e cognome del partecipante e “Formazione Latte di mamma 2014”

· consegnare alla segreteria via email (info@melogranoaltoadige.org) il modulo di iscrizione e la ricevuta di pagamento della quota d’iscrizione.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 10 gennaio 2014.

Il saldo della quota di partecipazione dovrà essere effettuato all’inizio del corso.

In caso di annullamento del corso da parte della Scuola dei Mille Giorni l’acconto verrà interamente rimborsato.

In caso di rinuncia da parte dell’interessato entro 20 giorni dall’inizio del corso, sarà rimborsata la quota d’iscrizione nella misura del 50%. In caso di annullamento in data successiva non ci sarà rimborso.

Il corso è a numero chiuso e l’ammissione verrà effettuata secondo l’ordine di arrivo delle iscrizioni.

Segreteria

Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita

cell. 349 3602747 info@melogranoaltoadige.org

Annunci

SEMINARIO DI DANZA SENSIBILE®

Vi aspettiamo al Seminario di Danza Sensibile® condotto da Barbara Bussani e Andrea Dal Prà che si terrà nei pressi di Bolzano

sabato 9 novembre 

dalle 14 alle 18 presso l’Aula Magna della Scuola Elementare di Bronzolo

dalle 20 alle 22 presso il Centro Benessere dell’Hotel Traminerhof di Termeno

domenica 10 novembre

dalle 10 alle 14 presso l’Aula Magna della Scuola Elementare di Bronzolo

ila ds2 006

“essere la direzione con il mio corpo”

“il corpo mi dà la risposta”

“una relazione pacificata con la terra”

“metti più vita nel tuo bacino”

Per informazioni e iscrizione contattateci: info@melogranoaltoadige.org

APERITIVO

IMMAGINE APERITIVO MELOGRANO

martedi 8 ottobre alle 18.30

al

Geena’s Own

Laives (BZ)

Un’occasione per conoscere l’associazione e le sue proposte dedicate alla gravidanza, alla nascita e all’essere genitori.

Saranno con noi Laura Loss, che ci presenterà un interessante percorso di meditazione dedicato alle donne in dolce attesa, alle coppie e ai singoli, e Andrea Dal Prà con Barbara Bussani, che racconteranno la pratica della Danza Sensibile®, disciplina di movimento nata dall’incontro della danza con i principi dell’osteopatia fluidica.

IL TEMPO PER CRESCERE

Un momento di confronto alla pari, di socializzazione e condivisione delle esperienze di maternità e genitorialità nei quali saranno affrontati temi come il vissuto della gravidanza e del parto, l’allattamento e l’alimentazione dei bambini, le relazioni familiari (coppia, nonni, fratelli), l’attaccamento e la separazione, gli stili educativi e/o altro di interesse del gruppo.

A BRONZOLO MARTEDÌ DALLE ORE 9.30 ALLE 11.30

17 SETTEMBRE

1, 15 e 29 OTTOBRE

12 e 26 NOVEMBRE

10 DICEMBRE

immagine elonora manfroni

Per informazioni: Silvia 3493602747 Veronica 3405716200

info@melogranoaltoadige.org

http://www.facebook.com/MelogranoAltoAdige

PORTARE I PICCOLI ALLA BAITA PRÀ DEL MANZ

a4b08-dscn5153
domenica 4 agosto
alle ore 10.00
presso la Baita Prà del Manz presso Capriana
INCONTRO INFORMATIVO sul PORTARE I PICCOLI®
Un incontro dedicato soprattutto ai genitori in attesa e con bimbi neonati per scoprire cosa significa stare a contatto, portare e camminare insieme ai propri bambini con l’aiuto della fascia lunga o di altri tipi di supporto.

Un’occasione per sciogliere dubbi e ricevere informazioni da una persona esperta.
Sono benvenuti anche i genitori che già portano o hanno portato i loro bambini, per ritrovarsi e condividere le esperienze sulla pratica del portare.

Dopo il pranzo (menù della Baita da definire a seconda del numero delle adesioni oppure al sacco) faremo insieme una passeggiata tra i larici e i bimbi più grandi potranno divertirsi nel Giocabosco.

La partecipazione è gratuita ma è necessario confermare la propria presenza soprattutto se si decide di pranzare alla Baita.

Per altre informazioni Silvia 349 3602747

oppure

BAITA PRÀ DEL MANZ
Francesca 340 4674327
http://www.facebook.com/baita.pradelmanz

Banca del Tempo Predazzo
ELEONORA MANFRONI
347 4914520

L’incontro è organizzato dalla Banca del Tempo di Predazzo, dall’associazione Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita Alto Adige Südtirol in formazione e dall’associazione culturale Portare i Piccoli®

PROIEZIONE DI FREEDOM FOR BIRTH

imm freedom for birthMai come in questi ultimi anni si è discusso di libertà di scelta, di informazione, di diritti e dei bisogni che emergono all’interno di una delle esperienze più ricche e coinvolgenti della vita di una donna: la maternità.
Mai come in questi ultimi anni si sono raggiunti, anche nei nostri ospedali, livelli assistenziali che cercano di garantire e tutelare questi diritti, frutto di grandi lotte sempre in corso.
Tuttavia, anche in un Paese apparentemente liberale come il nostro, è necessario un impegno costante non soltanto per offrire a madri e neonati le migliori condizioni di parto e accoglimento ma anche per riuscire a mantenere le conquiste raggiunte finora.
Freedom for Birth – Libertà per la nascita, prodotto all’interno del progetto globale One World Birth per la diffusione di una cultura della nascita oltre la disinformazione, è un documentario che narra la storia di Ágnes Geréb, ostetrica ungherese arrestata per aver accolto e sostenuto le donne nella scelta della modalità e del luogo in cui dare alla luce i propri figli, e di Anna, che in seguito all’arresto di Ágnes si è vista negare l’opportunità di partorire in casa il proprio bambino.
La violazione di quello che è considerato uno dei principali e fondamentali diritti civili è stato alla base della lotta intrapresa da questa madre ungherese, che è riuscita a portare il suo Paese di fronte alla Corte Europea per i Diritti Umani vincendo la causa.
Freedom for Birth intende portare l’attenzione sulla violazione dei diritti umani durante il percorso nascita, molto frequenti soprattutto nel delicato momento del parto, e informare le donne rispetto al loro diritto di scelta e a quello di essere supportate nelle loro decisioni.Il film si avvale dell’intervento di oltre 40 tra i maggiori esperti in ambito ostetrico-neonatale, tra i quali Ina May Gaskin, Sheila Kitzinger, Sarah Buckley, Robbie Davis-Floyd e Michel Odent.

E noi… ci sentiamo davvero libere di scegliere?

INCONTRO CON IBU ROBIN LIM

volantino ibu robin lim maggio 2013 bolzano

Incontro il 15 maggio alle 17.30 a Bolzano presso il Vecchio Municipio con Ibu Robin Lim (Premio Internazionale Alexander Langer 2006 e CNN Hero 2010) ostetrica fondatrice nel 1994 dell’associazione balinese Yayasan Bumi Sehat, consultorio per le madri e per le famiglie, in cui operano insegnanti, ostetriche, infermieri, medici e volontari internazionali che lottano contro la povertà e la malnutrizione per garantire una gravidanza sana, un parto rispettoso, un’accoglimento felice del neonato.

L’associazione ha dato tempestive risposte di pronto soccorso ostetrico in occasione di calamità naturali quali lo tsunami nella regione di Aceh nel 2004 e i terremoti a Yogyakarta nel 2006, a Padang nel 2009 e a Haiti nel 2010 al fine di proteggere madri e bambini e valorizzando le risorse disponibili al termine dell’emergenza.

Bumi Sehat non riceve contributi pubblici ma vive grazie alle donazioni di amici da tutto il mondo. Solo assicurando loro un sostegno economico continuativo i centri per la nascita creati da Ibu Robin potranno continuare a sostenere e difendere madri e bambini e a garantire un aiuto determinante nelle emergenze.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Collegio delle Ostetriche della Provincia di Bolzano, la Fondazione Alexander Langer e la rete di solidarietà Madri Sane Terra Felice per Ibu Robin, che sostiene in Italia il suo lavoro a favore della nascita.